3 pavimenti in legno per la tua casa: Il parquet

15 gennaio 2018/0/0

Vena di ristrutturazioni? Voglia di cambiare il tuo appartamento? Ecco 3 pavimenti in legno per la tua casa che potresti considerare. Il tema del green si è affermato negli ultimi anni, ed anche se la tradizione o talvolta il risparmio, sono sempre per la maggiore in Italia, la voglia di cambiare sta prendendo sempre più piede nelle nostre case. Come? Dettando attenzione ai materiali che utilizziamo in casa ad esempio, ci sono decine di prodotti naturali, minimamente trattati, che possono creare un’atmosfera calda ed accogliente, eticamente attenti alla natura, e con caratteristiche funzionali superiori a quelle dei materiali sintetici o trattati.

parquet roma_0000_OlmoIl parquet ad esempio, è una parola che spesso ci troviamo in bocca parlando di pavimentazioni, ma sappiamo veramente come viene realizzato e quali sono le sue peculiarità? Innanzitutto essendo legno, mantiene la sua vitalità, viene detto infatti materiale “vivo” ovvero che può variare anche se minimamente, il suo aspetto in base alle temperature, dilatandosi in estate e ritingendosi d’inverno. Per questo motivo durante la posa, un operaio esperto tiene conto di tali parametri e lascia un margine al legno in maniera tale che questo possa muoversi durante le varie stagioni, e non incontrare limitazioni che potrebbero deformarne l’appianamento sul suolo.

Ci sono molti legni nobili utilizzati per realizzare parquet, tra cui rovere, wengè, olivo, noce, faggio, infatti oggi la scelta di colore e stile è diventata davvero ampia. Parliamo di un tipo di pavimentazione di altissima qualità, durevole nel tempo, fresca d’estate, ma sopratutto calda in inverno. Il colore del parquet dipende soprattutto dal tipo di legno col quale sono realizzati i listoni, dal tipo di verniciatura sovrapposta al legno ma in primis dal grado di ossidazione del legno. E’ si, perché il colore del nostro pavimento non sarà più lo stesso fra 10 anni, altro motivo per cui è un materiale vivo. Solitamente più vistosa tra i legni esotici, l’ossidazione è un processo naturale che comporta il cambiamento di colore e l’omogenizzazione delle venature. Un processo che oggi viene gestito con l’applicazione di vernici e trattamenti speciali, ma che non può essere inibito e dura nel tempo anche molti anni. Un pavimento affascinante, nobile, che sa di casa, il parquet è la prima delle 3 pavimentazioni in legno delle quali abbiamo scelto di parlarvi.

Navigation