I laminati conquistano il mercato, è la fine per il parquet?

8 febbraio 2018/0/0
Home / I laminati conquistano il mercato, è la fine per il parquet? / Pavimenti / I laminati conquistano il mercato, è la fine per il parquet?

Mediante alcuni dati emersi da Google Trends, sembrerebbe che in Italia negli ultimi 5 anni ci sia stata una reale impennata delle ricerche relative al “finto parquet”. Abbiamo già parlato dei pavimenti laminati in un articolo dedicato, facendo emergere che il fratello minore del parquet è di fatto un prodotto completo e nato dapprima per realtà lavorative con alto tasso di percorrenza, poi orientato verso l’uso casalingo.

pavimenti laminati romaE’ ovvio quindi, che il fascino del parquet naturale attiri  indirettamente verso i laminati, tutti quelli che o per motivi legati al risparmio, oppure semplicemente perchè spaventati dallo stereotipo che il parquet è troppo costoso, vogliono comunque godere dell’effetto elegante ed accogliente di un pavimento in legno. In questo estratto di Google Trends sono presenti le ricerche associate a quella di “pavimenti in parquet” ciò significa che da quella poi ne scaturiscono altre, e le 5 più cercate negli ultimi 5 anni sono proprio queste.

In prima posizione troviamo il colosso del fai da te, Leroy Merlin, che si è posizionato sul mercato da ormai diversi anni, diventando il punto di riferimento del cliente che ha voglia di usufruire di una vasta scelta, e di una gamma di prezzi trasparente. Tutti gli altri risultati alludono a pavimentazioni di nuova generazione, in tre casi du cinque il laminato o finto parquet, ed in quello rimanente il PVC. Nel titolo abbiamo recitato “..è la fine per il parquet?”. Assolutamente no, il mercato del parquet è cresciuto e si è adeguato ai trend attuali, note marche come Boenn, Alma Giorio, CP Parquet e Havwoods, sono ancora le più apprezzate da chi conosce il valore di un pavimento in legno, e sa che l’alternativa di rivolgersi a Leroy Merlin rappresenta un investimento poco lungimirante.parquet a roma_laminato

Queste marche selezionano e qualificano gli show-room che le espongono in tutto il mondo, donando un valore aggiunto alle aziende che svolgono consulenze a riguardo. Perciò è palese che l’impennata di ricerche sui laminati è di due tipi, quello di chi vuole andare a risparmio prescindendo dalla qualità e quello di chi percepisce nel laminato un risparmio in confronto col parquet, ma si rivolge comunque a marchi importanti come Virag, Quick Step, Italflooring. Marchi come questi rappresentano l’élite nel settore dei laminati, ma non li troverete da Leroy Merlin!

Navigation